Vai al contenuto

GAGLIARDETTI DELLE PARTITE

I gagliardetti scambiati dai capitani e le loro storie

I GUERRIERI DI DILMUN

Guerrieri di Dilmun. E’ questo il soprannome associato alla squadra nazionale del Bahrein e alle selezioni giovanili. Mentre è facilmente comprensibile l’accostamento con la parola guerrieri, ben più complesso è quello relativo a Dilmun. Quest’ultima indica una località del Bahrein… Leggi tutto »I GUERRIERI DI DILMUN

I FALCHI MONTENEGRINI

La federazione calcistica montenegrina nasce nel maggio del 2006 a seguito del referendum con il quale il popolo montenegrino decise di scindersi dall’esistente Confederazione Serbia – Montenegro. La prima partita ufficiale della rappresentativa maggiore venne disputata un anno dopo, nel… Leggi tutto »I FALCHI MONTENEGRINI

I DRAGONI DI PORTO

“Dragoni” è il soprannome coniato dai propri tifosi per la squadra di Porto. Un simbolo assolutamente iconico e così tanto permeato nel club lusitano che anche il campo da gioco ne porta il nome (Estadio do Dragao – Stadio del… Leggi tutto »I DRAGONI DI PORTO

“HIC SUNT LEONES”

Siamo giunti all’epilogo della massima competizione calcistica continentale è arrivato il giorno della finale. Quella che non ti aspetti, l’Italia – Inghilterra sicuramente non molto accreditate di arrivare sino in fondo. Ma anche un’edizione di paradossi. Quello dell’europeo itinerante che… Leggi tutto »“HIC SUNT LEONES”

CATANZARO 1959-‘60

Il Catanzaro riporta nel suo stemma un’aquila coronata analoga a quella presente nell’emblema cittadino. Tale simbolo venne concesso nel XVI secolo, quando l’allora re di Napoli Carlo V autorizzò Catanzaro a fregiarsi dell’effige imperiale a testimonianza della fedeltà al regno… Leggi tutto »CATANZARO 1959-‘60

ITALIA – CINA 1986

Nelle statistiche della nazionale figura un solo incontro con la nazionale cinese. Quello che si disputo a Napoli l’11 maggio del 1986 e fu l’epilogo della preparazione degli azzurri per i mondiali del Messico che iniziarono solo qualche settimana dopo,… Leggi tutto »ITALIA – CINA 1986