Vai al contenuto

La prima della Conference

La grande sfida di oggi con un’italiana in finale da tempo non succedeva.

Una competizione la Conference League che non ha chiaramente il rango ed il blasone della Champions ma pur sempre un trofeo che andrà alla squadra che meglio farà nell’atto finale a Tirana.

Nel momento del saluto all’arbitro scatterà il tradizionale rito dello scambio dei gagliardetti e quest’oggi vogliamo ricordare con i gagliardetti della collezione PennantsMuseum i colori ed i simboli delle due squadre.

Da un lato un gagliardetto che la squadra di Rotterdam utilizzò a partire dalla fine degli anni Sessanta. Tradizione vuole che il Feyenoord sia stato fedelissimo al suo simbolo, una lettera F, tanto da utilizzarlo dalle origini fino ad oggi.

Nel gagliardetto della foto è presente forse l’unica “divagazione” alla grafica dell’insegna per via della presenza dei simboli (in basso sul gagliardetto) della cittadina olandese.

Lato giallorosso quello in foto è uno degli esemplari attualmente utilizzato sebbene la versione che sarà utilizzata per la finale sia più generosa nelle dimensioni e riporta i dettagli ricamati della partita.

Quello che non cambierà è l’iconico stemma della lupa che allatta Romolo e Remo.

Un simbolo di Roma nel mondo un simbolo della Roma “Caput Mundi” che vuole assolutamente tornare padrona anche nel calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.