Vai al contenuto

PENNANTSMUSEUM A ITALIA 110 E LODE: 1984

Usa - Italia 1984
Usa – Italia 1984

1984 tournée in Canada e Stati Uniti per la nazionale campione del Mondo in carica. Enzo Bearzot prepara la spedizione a Messico 1986 e cerca qualche nuovo innesto.

Tra gli altri il diciannovenne Roberto Mancini indossa per la prima volta la maglia azzurra giocando la ripresa dell’amichevole disputata contro il Canada il 26 maggio 1984. Quattro giorni dopo gli azzurri sono di nuova in scena sul terreno del Giants Stadium di New York, dove l’Italia giocò, qualche anno più tardi, tre gare del mondiale statunitense tra cui la semifinale vinta contro la Bulgaria.

La partita terminò in parità (0 -0) e Roberto Mancini giocò  la sua seconda partita nella nazionale maggiore.

Il gagliardetto che venne consegnato al capitano azzurro, con il bianco dominante come per le maglie della nazionale statunitense, è quello esposto a “Italia 110 e lode”.

La trasferta nord americana è anche ricordata per un fatto extra calcistico. Dopo l’amichevole con gli USA infatti accadde che Mancini venne “trascinato” fuori dal ritiro da Gentile e Tardelli per trascorrere la nottata tra i locali di New York.

Le cronache raccontano che Bearzot, informato sulla fuga dal ritiro dei tre, fu categorico con Mancini escludendolo dalla nazionale. Soltanto con l’avvento di Vicini il “Mancio” riuscì a ritornare in maglia azzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.